Home PORTARE CON LA FASCIA

PORTARE CON LA FASCIA

E-mail Stampa PDF

IN BRACCIO A MAMMA! Posizioni Davanti Di Fianco e Dietro

 

Benefici

Il contatto è stato riconosciuto a livello scientifico come come un bisogno primario per i bambini. La Kangaroo Mother Care, tradotta in italiano con canguroterapia è stata riconosciuta come una terapia efficace per i bambini prematuri (in Italia sono circa 8 su 100). Si tratta di utilizzare speciali camicie “canguro” o fasce per consentire un contatto stretto e costante con il corpo della propria madre o del padre.

I vantaggi sono numerosi: la madre è capace di cambiare la temperatura a seconda dei bisogni del piccolo; il respiro della mamma ed il suo battito cardiaco stimolano costantemente lo sviluppo neurologico del prematuro; la mortalità dei prematuri diminuisce in maniera sensibile.

Le tecniche del portare consentono di ottenere numerosi vantaggi, che possono essere riassunti nel modo seguente:

-         risponde ad un bisogno filogenetico, neurologico e psicologico del bambino;

-         risponde ad un bisogno biologico, biochimico e ormonale della madre;

-         rispetta le caratteristiche anatomiche del bambino (cifosi naturale, la posizione del bacino e l’orientamento delle anche);

-         consente una comunicazione non verbale, uno scambio e un’interazione tra genitori e neonati;

-         risponde al bisogno di stimolazione cutanea del bambino per un corretto sviluppo del suo sistema nervoso;

-         a contatto con la pelle dei propri genitori il bambino, che non dispone alla nascita di un sistema di termoregolazione autonoma, regola la sua temperatura corporea;

-         le diverse posizioni (davanti, di fianco e dietro) consentono di rispondere in modo consapevole ai bisogni del neonato, che mutano con il passare dei mesi (dal contenimento totale, al dialogo, alla parziale autonomia);

-         indicare strumenti comodi e pratici per il trasporto;

-         restituire libertà di movimento alle madri e maggiore autonomia;

-         favorisce l’ascolto reciproco;

-         favorisce l’allattamento al seno;

-         fornisce benefici a bambini con anche immature e displasia dell’anca (tipo IIa).

 

In sede verranno mostrate le fasce e dati i riferimenti dove poterle ordinare o recarsi ad acquistarle

Quando: in gravidanza il corso si può frequentare dalla 36esima settimana circa

Dopo il parto: dai 15 gg dalla nascita fino a 24 mesi se la mamma e il bimbo lo desiderano 

 

 

Sezione Anep di Frosinone e Roma

Anep ItaliaNove mesi e un giorno, sezione di Frosinone e Roma, e tutte le sezioni ANEP Italia sul sito ufficiale

Eventi

Progetto acquaticità e MAMMAFIT
 CORSO DI ACQUATICITA’ NEONATALE 3-36 MESI e CORSO MAMMAFIT
 
 

sorellina ascolta.jpg

Utenti Online

 2 visitatori online

Contattaci

Per informazioni ai singoli corsi
tel. dal lunedì al sabato
329.0249260
Via Casilina Nord, 262
FROSINONE
email: info@9mesieungiorno.it

Referente ANEP
per la città di Roma